5 consigli per dormire con l’aria condizionata!

L’aria condizionata è la soluzione più comune per combattere la calura estiva, ma non sempre è la più salutare: cervicalgia, mal di testa, dolori articolari e allergie sono alcuni dei disturbi che un uso scorretto dell’aria condizionata può causare.

I pro e i contro del condizionatore

L’aria condizionata ha migliorato la nostra vita, infatti ci permette di lavorare nelle ore più calde della giornata, di esser più produttivi evitando i colpi di calore, e anche di dormire meglio.

Ma spesso ne facciamo un uso scorretto, che causa torcicollo e dolori articolari, per non parlare dei disturbi di respirazione e quelli di natura gastro intestinale.

Insomma: se imposti l’aria condizionata a 20° quando all’esterno ce ne sono 39°, stai utilizzando il condizionatore nel modo più sbagliato.

5 consigli per utilizzare in modo corretto il tuo condizionatore

1. imposta la temperatura al massimo 6/7 gradi inferiore a quella esterna, in modo da non avere uno sbalzo termico eccessivo quando entri o esci di casa;

2. non indirizzare mai il getto d’aria direttamente su di te, ma sempre verso l’alto: una ricerca della Toyohashi University ha provato che il getto diretto dell’aria, se pur debole, può influire negativamente sulla qualità del sonno;

3. accendi l’aria in camera prima di andare a dormire, e spegnila durante la notte. La temperatura corporea di notte tende ad abbassarsi, e se dormi con l’aria condizionata accesa, potresti svegliarti al mattino con mal di testa, mal di gola e dolori muscolari;

4. usa il timer per spegnere automaticamente il condizionatore: una volta addormentato, il tuo corpo si raffredderà naturalmente di qualche grado, e tu riuscirai a dormire senza problemi;

5. pulisci periodicamente il filtro del condizionatore, per evitare che si annidino acari, polvere e e pollini. Se i filtri sono sporchi, infatti, c’è il rischio che entrino in circolo batteri che possono provocare allergie, difficoltà respiratorie, ma anche infezioni importanti come la Legionellosi.

E se non hai l’aria condizionata o non vuoi usarla di notte?

Se non possiedi il condizionatore, o non lo vuoi usare di notte, ecco qui alcuni utili consigli per dormire al meglio anche quando fa caldo: 5 consigli per riuscire a dormire col caldo.

Contattaci
close slider

Nome*

Cognome*

E-Mail*

Telefono

Città*

Vorrei*

Informazioni sui prodottiPrenotazione visita presso un punto vendita

Messaggio*

Autorizzo il trattamento dei dati inseriti nel form per permettere a Bacciflex s.r.l. di rispondermi. Ho letto ed acconsento alla Privacy & Cookie Policy.

Desidero iscrivermi alla Newsletter per ricevere news periodiche o comunicazioni promozionali da Bacciflex s.r.l.. Potrò disiscrivermi in qualsiasi momento.