chiardiluna.com

Garanzia e norme d'uso

Ogni Materasso Chiardiluna è stato costruito con particolare cura, utilizzando materiali di altissimo pregio e rispettosi dell’ambiente: un prodotto studiato per durare nel tempo e per garantire ogni notte un sano sonno ristoratore.
In caso di difetto, l'azienda assicura una GARANZIA DI 5 ANNI.
Scarica la garanzia in pdf
Cosa copre la Garanzia
  • La Garanzia dura 5 anni, e copre i difetti di fabbricazione e/o di conformità.
  • Nei cinque anni di copertura, il materasso sarà riparato o sostituito gratuitamente con lo stesso articolo o, se fuori produzione, con uno simile, previa restituzione del prodotto difettoso, adeguatamente imballato per evitare ulteriori danni ed in condizioni igieniche adeguate (come da normativa vigente).
  • Il certificato di garanzia e lo scontrino fiscale o la fattura, riportante la data di acquisto e la ragione sociale del venditore, sono l’unico titolo per pretendere l’assistenza, e vanno sempre esibiti agli incaricati di servizio.
  • Ci riserviamo di far verificare, da un nostro incaricato, l’esistenza e la natura del difetto denunciato; se il difetto non fosse riscontrato, o non fosse imputabile a difetti di fabbricazione e/o di conformità, verrà richiesto di pagare il diritto fisso di chiamata.
  • La Garanzia è valida solo all’interno del territorio italiano.
Norme d’uso
  • Il materasso va utilizzato solo su di una rete a listelli di legno, o su un piano rigido traspirante, per garantire una buona aerazione e la giusta posizione orizzontale.
  • Tali reti o piani devono avere dimensioni non inferiori a quelle del materasso.
  • I materassi in schiuma o Memory necessitano di una buona aerazione da sotto, per consentire l’evaporazione dell’umidità ed evitare che si formino condense. Sconsigliamo quindi di utilizzare piani chiusi, doghe più larghe di 8 cm e feltri coprirete non traspiranti.
  • Sconsigliamo inoltre l'utilizzo di termocoperte o scaldaletto, perché potrebbero pregiudicare l’elasticità e la durata del materasso.
Uso anomalo
  • Non piegare, arrotolare o legare strettamente il materasso.
  • Non agire a strappo sulle maniglie, che servono per posizionare il materasso sulla base.
  • Non far saltare i bambini sul materasso, perché potrebbero danneggiare la struttura interna e la rete sottostante.
  • Non usare il ferro da stiro o l’asciugacapelli per asciugare il tessuto del materasso.
  • Non mettere il materasso in ambienti esterni o umidi.
  • Manutenzione
    • Si consiglia di ruotare il materasso testa-piede ogni tre mesi, per mantenere comfort e prestazioni.
    • Si consiglia di far prendere aria settimanalmente alla stanza da letto con il materasso privo di coperture: ciò consente all’umidità di evaporare, ostacolando la formazione di microrganismi.
    • Non esporre il prodotto direttamente ai raggi del sole e tenerlo lontano da qualsiasi fonte di calore.
    • Per una buona conservazione consigliamo di coprire il materasso con un apposito copri materasso.
    • Non versare liquidi di qualsiasi natura sul materasso.
    • Per i materassi con rivestimento fisso: non utilizzare mai macchinari a vapore, battipanni, sostanze chimiche e solventi per la pulizia e smacchiatura.
    • Per rimuovere le macchie, frizionare delicatamente il tessuto con una spugna umida, utilizzando una piccola quantità di detersivo neutro.
    • Per i materassi con rivestimento sfoderabile: effettuare il lavaggio del rivestimento seguendo le indicazioni riportate sull’etichetta.
    Sicurezza
    • Non lasciare alla portata dei bambini l’involucro plastico di produzione del materasso: potrebbe diventare un gioco pericoloso, con rischio di soffocamento
    Da Sapere
    • Il materasso potrà avere, nel primo periodo di utilizzo un odore proprio: questo è innocuo e si attenua fino a dissolversi nel tempo.
    • Sulle misure esiste una tolleranza di + o – 2% dovuta all’assemblaggio dei vari componenti elastici.
    • Strappi, macchie, buchi sul tessuto e tutto ciò che non pregiudica la funzionalità del materasso, devono essere contestati al momento della consegna: per questo motivo, ti consigliamo di controllare scrupolosamente il materasso, per contestare immediatamente eventuali vizi e difetti.
    • Il difetto va comunicato entro due mesi dalla data in cui è stato accertato, a mezzo lettera raccomandata o e-mail.
    • Non si effettuano riparazioni su materassi sporchi, bagnati o macchiati, in particolare da liquidi organici (in ottemperanza a quanto disposto dal D.Lgs 626/94 a tutela della salute dei lavoratori).
    • La Garanzia non comprende eventuali avvallamenti delle superfici inferiori a 20 mm, perché considerati fisiologici per l’assestamento delle imbottiture sottoposte al peso, al calore e all’umidità del corpo umano (tolleranze conformi alla Norma UNI EN 10707 e modifiche successive, misurazioni conformi alla Norma UNI EN 1334).
    • Per quanto non previsto dal certificato di garanzia valgono le disposizioni previste dalla legge italiana.