Mal di testa appena alzati, quando il buon giorno non si vede dal mattino

Chiardiluna: come risolvere il mal di testa al mattino

Capita e sarà capitato di svegliarsi con un terribile mal di testa. Oppure, molto più spesso, di avere un insistente fastidio, quasi un ago infilato in testa. Le cause possono essere tantissime. Senza stare a tirare in ballo patologie e malattie gravi (è comunque sempre bene sottoporsi a check-up medici periodici per evitare complicazioni), che di solito sono accompagnate da altri sintomi oltre al fastidio alla testa, andiamo a cercare di capire che cosa può provocare questi risvegli assolutamente da incubo, che rischiano di compromettere in partenza le nostre giornate.

Le principali cause

Molto dipende dalla qualità del nostro riposo. Apnee del sonno, stress e preoccupazioni quotidiane, posture scorrette mantenute a lungo durante la notte, ma anche un materasso non adatto alle nostre esigenze e caratteristiche possono avere conseguenze sulla salute della nostra testa e provocare fastidi ed emicranie mattutine al risveglio. Scendiamo un po’ più nei dettagli.

Apnea del sonno e bruxismo

Durante queste brevi interruzioni del respiro durante il sonno il nostro cervello non riceve ossigeno per pochi secondi. Chi ne soffre, solitamente, russa in maniera molto profonda e non riuscendo a riposare nella maniera adeguata, cioè non avendo un sonno fluido e rigenerante, è più incline ad alzarsi al mattino sentendosi stanco e affaticato come se non avesse dormito affatto. A volte con un fastidioso mal di testa. Anche il digrignamento dei denti o bruxismo, può avere conseguenze sulla salute della nostra testa e provocare fastidi e dolori al risveglio.

Problemi ad addormentarsi

Come detto ansia, stress, preoccupazioni, ma anche stati leggeri o pesanti di depressione, possono impedirci di prendere sonno o comunque peggiorarne di gran lunga la qualità, provocando addirittura frequenti risvegli durante la notte. Alzarsi nervosi, irritabili, stanchi e con dolorose emicranie non è altro che una diretta conseguenza del non aver riposato a dovere.

Posture scomode e scorrette

Se poi per qualche motivo capita di dormire in una posizione non corretta, scomoda e poco naturale non è da trascurare il fattore muscolare: contratture e mal di testa possono essere causati anche dall’aver trascorso le ore di sonno tenendo una postura inadeguata.

Idratazione scarsa e insufficiente

Durante la notte il corpo è in una fase di riposo. Questo non vuol dire, però, che non consumi energia. Il solo fatto di respirare, o i battiti del cuore sono comunque attività che possono portare ad una leggera forma di disidratazione, visto che normalmente non consumiamo liquidi o alimenti durante il sonno. Se non ci siamo idratati adeguatamente prima di coricarci, la mancanza di liquidi nell’organismo può far sì che non arrivi ossigeno sufficiente al sangue e questo può portare a terribili mal di testa.

Problemi alla vista

Anche i disturbi visivi corretti male, o sconosciuti a chi ne soffre, spesso possono provocare mal di testa nel corso dell’intera giornata e al risveglio.

Cosa fare per prevenire i mal di testa al risveglio?

Per prevenire cefalee ed emicranie legate al sonno bisogna cambiare le proprie abitudini. A cominciare dalla cena, che troppo spesso si fa troppo tardi. Meglio mangiare almeno tre ore prima di andare a dormire per coricarsi a stomaco vuoto. Meglio pasti leggeri, niente peperoncino e caffeina.
Fare attenzione anche all’uso di bevande alcoliche, che apparentemente possono conciliare il sonno, ma in realtà ne pregiudicano la qualità in caso di abuso.
Sarebbe utile evitare anche attività che mettono in circolo adrenalina, come per esempio guardare un film horror o giocare ad un videogames. Durante la giornata è utile praticare sport con regolarità ed eseguire esercizi di rilassamento come yoga e pilates. Bere molta acqua prima di dormire, inoltre, aiuta contro la possibile disidratazione, così come il cercare di evitare posizioni scorrette.
In questo può aiutarvi anche e soprattutto la scelta di un sistema letto (materasso e cuscini) adeguato alle vostre esigenze e abitudini.

Contatta un nostro esperto del riposo

Scrivici in chat
Chiardiluna: contatta un nostro esperto del riposo
Contattaci
close slider

    Nome*

    Cognome*

    E-Mail*

    Telefono

    Città*

    Vorrei*

    Informazioni sui prodottiPrenotazione visita presso un punto vendita

    Messaggio*

    Autorizzo il trattamento dei dati inseriti nel form per permettere a Bacciflex s.r.l. di rispondermi. Ho letto ed acconsento alla Privacy & Cookie Policy.

    Desidero iscrivermi alla Newsletter per ricevere news periodiche o comunicazioni promozionali da Bacciflex s.r.l.. Potrò disiscrivermi in qualsiasi momento.