Perché si dice “Aprile dolce dormire”?

Qual è la verità dietro al detto “aprile dolce dormire”?

Questo simpatico detto popolare, come molti suoi simili, ha certamente un fondo di verità, come cercheremo di spiegarti in questo articolo.

L’astenia

L’astenia (dal greco stenos, mancanza di forze) è una particolare condizione fisica, conosciuta anche come “mancanza di forze”, avvertita in particolar modo durante il cambio di stagione.

In particolar modo, durante il mese di aprile il nostro organismo si riattiva: i mesi più freddi sono finiti e con la primavera cambia l’orologio biologico (detto anche ritmo circadiano), il metabolismo cambia e di conseguenza i ritmi si riattivano con più vitalità.

Ma abbiamo bisogno di qualche giorno per riadattarci: è per questo che inizialmente ci sentiamo più stanchi e spossati, soprattutto durante il primi giorni del mese.

Ora Legale

Con l’ora legale le giornate si allungano, tendiamo ad andare a letto più tardi, e questo stravolge il nostro ritmo circadiano. Inoltre il bel tempo invoglia una maggiore attività fisica: prendiamo la bicicletta invece della macchina, facciamo lunghe passeggiate, ed andiamo a letto più stanchi. Avvertiamo dunque bisogno di dormire di più. (scopri qui come sopravvivere all’ora legale)

Maggiore luce

Inoltre l’aumento della luce diminuisce la produzione di melatonina, che rende più difficile addormentarsi, ed aumenta la temperatura, che a sua volta peggiora la qualità del sonno.

Come combattere la spossatezza ed i sonno?

Anche se sarai travolto dalla vitalità della primavera, ricorda di non perdere le buone abitudini del riposo: inizialmente puoi dormire di più, ma dopo rispetta i tuoi orari, e cerca di farlo tutti i giorni.

Segui uno stile di vita corretto, senza stravizi o nottate prolungate, mangia frutta e verdura non cotte e bevi tanta acqua. E soprattutto muoviti: aprile è il mese ideale per godere dei parchi comunali o delle passeggiate sulla spiaggia.

Il senso di stanchezza da “aprile dolce dormire” può durare da pochi giorni a un paio di settimane, ma vedrai che, con i nostri consigli, ti godrai la primavera in tempi brevissimi.


 

Lascia un commento