Smart Working e adattamento: il benessere psico-fisico prima di tutto

Chiardiluna - Smart Working - home working - lavoro da casa

Con le abitudini quotidiane radicalmente stravolte dall’emergenza pandemica protagonista degli scorsi 12 mesi, molte persone hanno dovuto riprogrammare le proprie giornate di lavoro, trasferendosi dalla scrivania dell’ufficio a quella del salotto e innescando un cambiamento da non sottovalutare: un fenomeno pressoché sconosciuto ai più – l’home-office – nei confronti del quale è necessario strutturare una personale routine, prendere accorgimenti, saper rispettare il proprio corpo.

Home-office, questo sconosciuto

La salute del nostro corpo, e della nostra mente, sono prioritarie per il corretto svolgimento di tutte le azioni quotidiane, soprattutto quelle lavorative. Essere grounded, ovvero ben radicati e presenti a noi stessi, è la base per il successo di ogni leader.
Nella complessa condizione sanitaria e sociale che abbiamo affrontato in questo anno è divenuto più che mai necessario capire come strutturare al meglio le proprie giornate lavorative da remoto al fine di essere produttivi e non perdere la concentrazione.

Lavoro… ergonomico

Stare seduti in una posizione corretta e confortevole è il primo passo per iniziare al meglio un’efficiente giornata di lavoro da casa. Questo però non implica soltanto la qualità della sedia, o dei cuscini usati, ma anche la posizione del pc rispetto ai vostri occhi, l’inclinazione del collo, il riflesso della luce che può infrangersi sullo schermo. Create il vostro safe-place in salotto prestando attenzione alla salute della schiena come a quella della vista. Non lavorate sul divano, o sdraiati sul letto.

Saper dire… basta

Lavorare da remoto infrange sicuramente numerose limitazioni e vincoli temporali come, banalmente, il tragitto casa – lavoro: si può associare una maggior produttività ad un aumento di tempo a disposizione ma questo può essere nocivo e abbastanza pericoloso, a lungo andare, per la propria salute.
Non esponetevi a carichi di lavoro da 12 h ininterrotti solo perché avete la sensazione che tutto sia più fluido e veloce solo perché non salite su un mezzo di trasporto.
Approfittate invece del tempo “spare” per una buona seduta di meditazione, di yoga, un esercizio di stretching mattutino.
Fate delle piccole pause giornaliere, cadenzate: prendete una boccata d’aria in giardino, sul balcone o alla finestra. Staccate il digitale per almeno dieci minuti e sappiate dire…basta.
La tendenza all’over-working, con questa nuova modalità operativa, è dietro l’angolo.

Frigo e smart-working: un binomio da tenere sott’occhio

La tentazione di avere sempre del cibo a portata di mano, nel senso letterale dell’espressione, può indurre molte persone a compiere ripetuti e disordinati spuntini giornalieri.
Questo tipo di comportamento, oltre ad essere dannoso per l’organismo, distrae e confonde anche l’attività lavorativa.
Date una routine precisa ai vostri pasti, riscoprite la bellezza di cucinare concedendo a questa attività il giusto spazio quotidiano. Eliminate dalla dispensa i cibi “pericolosi”, quelli a cui non sapete resistere.
Alzatevi dalla sedia con regolarità ma non per andare al frigorifero o a riempire l’ennesima tazza di caffè quanto per sgranchirvi le gambe, annaffiare una pianta, fare una carezza al vostro pet domestico, fare due passi intorno casa.

Lavorare da casa è una sfida che questi tempi ci impongono quasi forzatamente: a prescindere dalle inclinazioni e i gusti personali, chi ci sta prendendo l’abitudine, con gusto, e chi invece rimpiange molto i giorni in ufficio, è bene ricordare che come tutti i cambiamenti o le nuove tendenze, anche l’home-office può avere i suoi vantaggi e può essere gestito responsabilmente, in modo da non danneggiare il proprio benessere psico-fisico.

Contatta un nostro esperto del riposo

Scrivici in chat
Chiardiluna: contatta un nostro esperto del riposo
Contattaci
close slider

    Nome*

    Cognome*

    E-Mail*

    Telefono

    Città*

    Vorrei*

    Informazioni sui prodottiPrenotazione visita presso un punto vendita

    Messaggio*

    Autorizzo il trattamento dei dati inseriti nel form per permettere a Bacciflex s.r.l. di rispondermi. Ho letto ed acconsento alla Privacy & Cookie Policy.

    Desidero iscrivermi alla Newsletter per ricevere news periodiche o comunicazioni promozionali da Bacciflex s.r.l.. Potrò disiscrivermi in qualsiasi momento.