Vacanza in montagna: un po’ di attenzione per gli over 65

Le passeggiate in montagna sono benefiche e rigeneranti per ogni età. Non sono necessarie avvertenze particolari, ma oltre i 1200 metri la concentrazione di ossigeno nell’aria si riduce in modo significativo, e questo può creare problemi in caso di patologie che sono più frequenti con l’avanzare degli anni. (vedi anche l’articolo “Vacanza in montagna: attenzione all’insonnia da altitudine“)Leggi di più

 
insonnia

Vacanza in montagna: attenzione all’insonnia da altitudine

L’altitudine può incidere sul sonno? Secondo alcune recenti ricerche, sì. Alcune persone, infatti, sono più sensibili all’altitudine, ed il loro sonno in tenda o in rifugio potrebbe essere superficiale o frammentato: un disturbo chiamato “insonnia da altitudine”. (leggi anche qui insonnia: 10 buone regole da seguire) Oltre al sonno tormentato, altri i disturbi si manifestano tramite frequenti apneeLeggi di più